Video artists cercasi

Nelle scorse settimane la citta’ olandese di Maastricht ha ospitato BodyTalks, una mostra  composta da 19 video proiezioni su suolo pubblico e 4 video installazioni ospitate da gallerie d’arte. E quale sarebbe il collegamento con la Val Trebbia?

BodyTalks e’ solo il pretesto per parlare di un progetto di respiro piu’ ampio, ovvero l’interazione tra immagini video e il pubblico. Progetti di questo tipo sono gia’ stati avviati in varie parti del mondo: in Inghilterra ad esempio, la BBC inaugurera’ nel 2012 “BBC’ Big Screen Project” che portera’ alla trasmissione di eventi live tramite 60 schermi installati all’aperto in diverse citta’.  Gli schermi presenti nel quartiere Zuidas di Amsterdam, in Olanda, mostrano invece arte video per ben 18 ore al giorno. Scopo comune di entrambi i progetti e’ creare un’atmosfera vivace e contribuire alla coesione sociale delle citta’ che li ospitano.

Cosa puo’ offire quindi una video installazione all’aperto ai paesi della Val Trebbia?

I paesi dell’Alta Val Trebbia in particolare sono spesso definiti “paesi fantasma” per la scarsa popolazione che vi abita, specialmente nei periodi invernali. Incoraggiare la coesione sociale tramite progetti culturali e’ solo una delle possibilita’ ancora da intraprendere e aperta ad essere approfondita.

Uno dei video della mostra BodyTalks nelle strade di Maastricht

Una video installazione che impieghi come spazio di proiezione le vetrate di negozi temporanemanete vuoti o di stabili abbandonati non solo potrebbe attrarre maggiore interesse esterno verso i paesi della valle, ma darebbe nuova vita a edifici in disuso e una nuova opportunita’ d’incontro e discussione per la popolazione locale. Fattore ancora piu’ importante, darebbe uno stimolo alla creativita’ locale per la produzione di brevi video attorno a un tema comune.

La storia, cultura della valle o le caratteristiche del territorio sono solo alcune delle tematiche che potrebbero essere alla base di una tale iniziativa.

Io ho condiviso l’idea, spero che qualcuno colga l’occasione di svilupparvi attorno un progetto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s